Pallamano Trieste sconfitta a Bolzano

Pallamano Trieste sconfitta a Bolzano

Bozen - Pallamano Trieste 37-25 (18-14) Bozen: Volarevich 2, Singh, Arcieri 7, Gaeta 2, Innerebner, Martinati, Matha 2, Sonnerer 7, Sporcic, Starcevic 1, Turkovic 8, Udovicic 5, Viehweider 2, Pircher, Gufler. All.: Dvorsek Pallamano Trieste: Modrusan, Zoppetti, Allia, Di Nardo 1, Fidel 1, Hrovatin 3, Pernic 4, Popovic 2, Radojkovic 4, Sandrin 4, Sodomaco, Valdemarin 6, Visintin. All.: Carpanese Piove sul bagnato in casa biancorossa con i giuliani che oltre ad avere rimediato una sconfitta senza attenuanti nei confronti del Bolzano dovrà molto probabilmente fare a meno nella prossima partita di Fidel infortunatosi (fitta all'inguine) ad inizio gara e costretto ad uscire anzitempo. La partenza in terra altoatesina è piuttosto equilibrata (3-3) grazie soprattutto ad una difesa triestina schierata con il modulo 5-1 che, almeno inizialmente, lascia pochi spazi di manovra agli avversari almeno sino all'infortunio di Fidel sino a quel momento messosi in evidenza sul piano offensivo. Trieste inevitabilmente accusa il colpo con l'uscita dello sloveno subendo un parziale di 5-0 piuttosto pesante per l'economia della partita, nonostante ciò riesce a rimanere in scia dei campioni d'Italia in carica chiudendo la prima frazione sotto di 4 reti (18-14). Nella ripresa la formazione di casa alza il ritmo del match e sfruttando le diverse rotazioni a disposizione allunga il divario in maniera progressiva sino al +12 finale (37-25).