Caso Liliana, il marito nomina avvocato in quanto parte offesa

Caso Liliana, il marito nomina avvocato in quanto parte offesa

Sarà l'avvocato Paolo Bevilacqua il difensore legale di Sebastian Visintin, il marito di Liliana Resinovich, la 63enne ritrovata morta il 5 gennaio nel parco dell'ex ospedale psichiatrico di San Giovanni a Trieste. La nomina effettuata da Visintin in quanto parte offesa, è stata depositata nella giornata di ieri presso la Procura di Trieste, insieme a quella del medico legale di parte, Raffaele Barisani. Al momento per la vicenda non risultano indagati.

LEGGI ANCHE

Caso Liliana, il marito nomina avvocato in quanto parte offesa

--------

Morte Liliana, spunta una nuova testimonianza: avvistata lo scorso 22 dicembre 

--------

Sebastiano Visintin riconosce la moglie Liliana, "sono affranto, voglio giustizia"

--------

Morte Liliana, la Procura: causa morte dovuta a “scompenso cardiaco acuto”