Coronavirus: Boom dei pagamenti elettronici +68%

Coronavirus: Boom dei pagamenti elettronici +68%
Durante le settimane della Fase due, l’uso della moneta elettronica da parte degli italiani ha fatto un salto in avanti paragonabile a quello registrato negli otto anni che vanno dal 2011 al 2019. Nei giorni di massima emergenza sanitaria, la percentuale di spesa pagata con carte di credito è passata dal 57% del dato medio 2019 al 68%. Un balzo di 11 punti, paragonabile a quello misurato tra il 2011 e il 2019, periodo in cui l’uso dei pagamenti elettronici è passato dal 48 al 57% (+9 punti). Sempre durante la Fase due, l’incidenza delle transazioni eseguite con carte di credito è salita dal 42 al 48%