Istria e Quarnero: bar e ristoranti chiudono per protesta

Istria e Quarnero: bar e ristoranti chiudono per protesta
Domani, giovedì 10 settembre alle ore 11,55, tutti i bar e i ristoranti del Quarnero e dell'Istria, fermeranno le proprie attività per un'ora come simbolo di protesta in difesa dei migliaia di posti di lavoro a rischio a causa del coronavirus. In particolare, l'Associazione dei ristoratori istroquarnerini, in seguito ad un sondaggio che evidenzia un netto calo degli incassi che non permetterà all'80% dei ristoratori di rinnovare i contratti al personale, chiede al governo l'esenzione dal pagamento dell'Iva fino a marzo 2021, la diminuzione del 10% dell'imposta sul valore aggiunto per cibo e bevande e l'accessibilità ad incentivi ed investimenti.