Covid, le regioni non proporranno una zona arancione nazionale

Covid, le regioni non proporranno una zona arancione nazionale

La Conferenza delle Regioni, a differenza di quanto precedentemente lasciato intendere, non proporrà al governo l'istituzione di una zona arancione nazionale. I vari Presidenti di Regione, infatti, non hanno trovato ancora un accordo sulle misure anti-Covid sa proporre al Ministro degli Affari Regionali Mariastella Gelmini.

Alcuni punti di consenso tra i presidenti ci sono, come la proroga del divieto di spostamento tra regioni e la necessità di rivedere il sistema attuale, che porta le categorie economiche a confrontarsi con aperture e chiusure continue. Si sta ragionando anche su come riaprire in sicurezza cinema e teatri, ristoranti la sera o palestre. Riaperture che non saranno necessariamente immediate.