Zeno D'Agostino: "Se il blocco del porto va ad oltranza, userò la testa e me ne andrò" (VIDEO)

Zeno D'Agostino: "Se il blocco del porto va ad oltranza, userò la testa e me ne andrò" (VIDEO)

"Ci sarà una manifestazione, e sottolineo non uno sciopero", così il presidente Zeno D'Agostino riguardo al blocco del porto di Trieste. "Questa manifestazione si svolgerà non in città ma ai varchi del porto, impedendo a chi si presenta a lavorare di accedervi, e ai traffici di proseguire". Riguardo alle proprie aspettative per possibili ripercussioni economiche, il Presidente dichiara che "sapete già che io ho criticato fortemente il fatto che il blocco sarà un blocco ad oltranza, ma poi i giorni passeranno e i lavoratori dovranno rendersi conto che il porto di Trieste è un porto affidabile e competitivo, come lo siamo stati da quasi sette anni", spiega, continuando: "abbiamo moltissimi traffici e investimenti di miliardi che chiamano il sottoscritto per sapere cosa devono fare. Mi dispiace che non ci si renda conto del danno che si sta causando alle famiglie e alle generazioni future, ho già detto una volta 'usate la testa e non la pancia', e mi avevano seguito, adesso sembrerebbe di no, e allora se devo lavorare con chi non mi vuole bene vado da un'altra parte". L'intervista completa all'interno del video servizio.

LEGGI ANCHE

Fermo del porto dal 15 ottobre: per Commissione di Garanzia è illecito

-------

Zeno D'Agostino: "se il blocco del porto va ad oltranza, userò la testa e me ne andrò" (VIDEO)

-------

Porto, D'Agostino ribadisce: "Se blocco ad oltranza, io mi dimetto"

-------

CLPT: "Divieto di sciopero, da Governo messaggio che siamo in Dittatura. Non ci fermerete"

-------

"Portuali hanno il diritto di manifestare per difendere il primo articolo della nostra Costituzione"

-------

Blocco del Porto, Prefetto: “Domani ci saranno numeri importanti, più dei giorni scorsi”

 

Guarda il video

IL VIDEO-SERVIZIO