Grim: «Discussa in commissione mia mozione su azioni positive sulla sicurezza sul lavoro e tutela della salute lavorativa»

Grim: «Discussa in commissione mia mozione su azioni positive sulla sicurezza sul lavoro e tutela della salute lavorativa»

«Oggi abbiamo discusso in quarta commissione, presieduta da Michele Babuder, la mozione che ho presentato in merito ad una serie di azioni positive sulla sicurezza sul lavoro e tutela della salute lavorativa rispetto alle quali il comune di trieste potrebbe fare da capofila.  Con la fattiva collaborazione del presidente, sono stati invitati alla commissione rappresentanti di Confindustria, Confartigianato e azienda sanitaria triestina che hanno notevolmente arricchito gli obiettivi che avevo posto nella mozione». Lo sottolinea Antonella Grim Consigliera Italia viva 

«Lieta - ancora -  di aver ricevuto il pieno sostegno rispetto la necessità che la nostra amministrazione regionale continui in un piano di assunzioni pluriennali per sostenere il lavoro degli uffici preposti alla vigilanza e controllo.  Necessari , così sono emersi dai tecnici e rappresentanti delle categorie e quindi condiviso dai commissari, Interventi di semplificazione amministrativa e normativa, un programma di formazione da portare avanti magari in collaborazione con Edilmaster nelle scuole, e soprattutto un cambio di passo verso gli interventi manutentivi».

«Dal canto suo - conclude -  il presidente Babuder, alla luce dell'importanza e dell'ampiezza della tematica, si è impegnato a calendarizzare un' ulteriore seduta in terza commissione d’accordo con il presidente Codarin, dedicata al tema, alla quale conta di invitare altri soggetti istituzionali competenti (Regione, Inail, Prefettura) e altre associazioni di categoria, così da poter condividere proficuamente la tematica.  L’obiettivo dei consiglieri , come evidenziato anche dalla proponente,  è di portare all’attenzione dell’aula un testo condiviso, visto il valore sociale riconosciuto alla sicurezza sul lavoro».