Campagna nazionale Stand Up for Nuclear, sabato in piazza Hortis i benefici del nucleare

Campagna nazionale Stand Up for Nuclear, sabato in piazza Hortis i benefici del nucleare

Il 25 Settembre (il 9 Ottobre a Pavia) si svolgerà la terza edizione italiana di Stand Up for Nuclear, una manifestazione internazionale nata per promuovere presso l’opinione pubblica i benefici dell’energia nucleare in tutti i suoi impieghi civili. L’iniziativa ricade tra le attività patrocinate dal Ministero della Transizione Ecologica nell’ambito della manifestazione All4Climate - Italy 2021. Il nucleare è indispensabile per coniugare il progresso umano alla cura dell’ambiente, in particolare per contrastare la povertà energetica e, nel contempo, mitigare gli effetti delle emissioni inquinanti e climalteranti, come recentemente ribadito da numerosi rapporti internazionali.

L’Italia paga tuttora i costi del prematuro abbandono del nucleare, sia in termini di ritorno d’investimento non goduto, che in termini di perdita di competenze occupazionali e competitività e non ultimo in termini di mancata riduzione di emissioni.

Eppure, secondo un sondaggio da noi commissionato a giugno 2021, un terzo degli italiani è favorevole al nucleare e oltre la metà apre all’uso dei reattori avanzati di nuova concezione.

Una nuova rilevazione, pubblicata pochi giorni fa, ha evidenziato come le dichiarazioni del Ministro Cingolani trovino il favore del 42% degli intervistati, con percentuali che sfiorano il 50% tra i cittadini più istruiti, quelli più giovani (la generazione Z, ovvero i nati tra il 1995 e il 2010) e nella popolazione maschile. Nei Paesi industrializzati dell’occidente l'energia nucleare spesso non viene considerata come una delle opzioni future per l’approvvigionamento energetico e al contrario la tendenza è quella di chiudere anzitempo gli impianti a fissione attivi e non costruirne di COMITATO NUCLEARE E RAGIONE Via Picciola 3, 34123, Trieste http://nucleareeragione.org/ https://www.facebook.com/nucleareeragione nuovi.

Ne è prova l’acceso dibattito per l’inserimento del nucleare tra le fonti sostenibili della Tassonomia Europea, che è ancora incerto malgrado il parere favorevole del massimo organo scientifico della Commissione Europea e di altri revisori indipendenti. Per questo motivo i volontari di “Stand Up for Nuclear” si mobilitano nelle piazze di tutto il mondo (in Italia: Torino, Pavia, Milano, Trento, Trieste, Bologna, Pisa, Perugia e Roma) per sottolineare l’importanza dell’energia nucleare come fonte energetica affidabile e pulita e per dipanare dubbi e presentare pro e contro in un dialogo aperto con la cittadinanza.

Stand Up for Nuclear Trieste: P.zza Attilio Hortis 5, 25/09/2021, ore 10-18.