Aggressione con spray al peperoncino, BECCATA IN POCHE ORE!

Aggressione con spray al peperoncino, BECCATA IN POCHE ORE!

Grazie al sistema di videosorveglianza installato sul bus della linea 10 e all'ottima professionalità delle Forze dell'ordine triestine, nel giro di meno di 24 ore è stata identificata la responsabile dell'aggressione con lo spray al peperoncino di ieri pomeriggio.

Ieri pomeriggio,lunedì 16 settembre 2019,  come noto, attorno alle 14.30 sulla linea del bus 10 davanti alla scuola Bergamas in via dell'Istria due persone (un uomo ed una donna, stando ad una testimonianza raccolta dalla Redazione)  hanno iniziato ad insultare altre due persone, a seguito di una borsa appoggiata sulla sedia dove la rea voleva sedersi.

Nel corso delle urla e delle offese,  la donna, non contenta, ha spruzzato spray al peperoncino che in pochi secondi si è propagato in tutto il bus.

Donna ed amico si sono poi dileguati nel nulla. Nel frattempo infatti l'autista del bus ha fermato il mezzo pubblico ed aperto tutte le porte per arieggiare.

Fuga, come detto, durata  ben poco con la ragazza, una italiana ventenne di origini sudamericane , beccata nel giro di qualche ora.

LA TESTIMONIANZA

IL FATTO