Italspurghi, due case container in partenza per la popolazioni della Croazia colpite dal terremoto

Italspurghi, due case container in partenza per la popolazioni della Croazia colpite dal terremoto
Due case-container donate dalla Italspurghi e adibite a moduli abitativi saranno destinate alle popolazioni della Croazia colpite dal terremoto.
 
Come concordato e definito con la Protezione civile, le strutture mobili partiranno lunedì mattina (18 gennaio) alla volta della zona terremotata di Lekenik in Croazia. Il convoglio umanitario porterà con sé anche la bandiera della città di Trieste, donata dal sindaco Roberto Dipiazza “in segno di amicizia, vicinanza e affetto con la popolazione croata, così duramente colpita dal terremoto, ma che saprà certamente riprendersi, ripartire e ricostruire con la volontà e la forza di sempre”.