Infermiera contro negazionista: non meriti le cure

Infermiera contro negazionista: non meriti le cure

Botta e risposte tra un infermiera e i negazionisti: qualche giorno fa Michela, un’infermiera di un reparto Covid di un’ospedale di Pescara, ha trovato sul parabrezza della sua auto un volantino che negava l’emergenza Covid. In una diretta Facebook, la giovane infermiera ha smentito punto per punto il contenuto del volantino, raccontando l’enorme carico di lavoro e di sofferenza che il personale sopporta ogni giorno e rinfacciando all’autore del volantino la gravità della situazione: «E’ colpa di quelli come te, che non hanno rispettato le regole proteggendosi con la mascherina, se oggi siamo a questo punto», invitandolo a non presentarsi in ospedale in caso di necessità «perché non te lo meriti».