Aggiornate le indicazioni ministeriali per l’ingresso in Italia dall’estero

Aggiornate le indicazioni ministeriali per l’ingresso in Italia dall’estero

Grazie a una nuova Ordinanza ministeriale del 14 gennaio e a una Circolare del 7 gennaio del Ministero della Salute sono state fornite nuove informazioni per il rientro nel nostro Paese dall’estero. Sintetizzando le novità più importanti riguardano:

  • il decadimento di restrizione specifiche per l’ingresso da Sudafrica, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Malawi, Mozambico, Namibia, Eswatini e Malawi, che verranno ricondotti al gruppo di paesi elenco E (e per cui varranno quindi l’applicazione di regole di quel gruppo di appartenenza);
  • l’impossibilità di imbarcarsi su voli internazionali usando certificazioni di esenzione alla vaccinazione anti-SARS-CoV-2;
  • il fatto che le nuove regole in materia di trasporti in vigore dal 10 gennaio 2022 (che estendono l’obbligatorietà del green pass rafforzato all’accesso ai mezzi di trasporto) non si applicano ai servizi di trasporto internazionali;
  • l’obbligo di mascherine FFP2, previsto sui mezzi pubblici sul territorio italiano, è valido anche sui voli internazionali sia che abbiano come destinazione l’Italia si a che partano dall’Italia.

Per maggiori informazioni e approfondimenti si rimanda ai testi ministeriali e alla sintesi presenti sul sito ASUGI: Informazioni per il rientro in Italia dall’estero