Pallamano Trieste di scena a Bolzano contro i Campioni d'Italia

Pallamano Trieste di scena a Bolzano contro i Campioni d'Italia

Reduce dalla sconfitta di misura ai danni della capolista Siena nel turno infrasettimanale di mercoledì è già tempo di scaldare i motori per la Pallamano Trieste in vista della gara di oggi che vedrà il team di coach Andrea Carpanese affrontare in trasferta i campioni d'Italia in carica del Bolzano (fischio d'inizio fissato alle ore 19; arbitri: Cosenza-Schiavone). L'aver sfiorato la possibilità di fare lo sgambetto ai toscani brucia ancora in casa biancorossa, soprattutto per come si erano messe le cose, visto che la squadra ha tenuto bene il campo nell'arco dell'intera gara venendo penalizzata da decisioni discutibili nel finale, serve ovviamente guardare avanti e la sfida in terra altoatesina, seppure non semplice, sarà sicuramente utile per proseguire il buon percorso di crescita visto nelle ultime uscite. Bolzano, tra le papabili candidate al titolo, sino ad ora ha accusato qualche incidente di percorso ma la forza del collettivo non si discute in quanto coach Dvorsek può contare su atleti di tutto rispetto: oltre ai nuovi arrivi di questa stagione Starcevic e Gufler va segnalata l'esperienza nel coordinare la manovra di gioco da parte di Turkovic come va pure sottolineata tra i pali la saracinesca croata Volarevic oltre che l'ex di turno Udovicic. I giuliani dovranno inoltre fare attenzione al forte pivot Halikovic e alla giovane ala Sonnerer. Gli altoatesini attualmente occupano la 5^posizione in classifica con 14 punti frutto di 7 vittorie e 4 pareggi, 318 sono le reti segnate a fronte di 260 subite. Il migliore marcatore è Sonnerer con 53 reti.