Giulia Massolino tra i 18 candidati sostenuti da “Ti Candido” e Forum Disuguaglianze E Diversità presieduto da Fabrizio Barca

Giulia Massolino tra i 18 candidati sostenuti da “Ti Candido” e Forum Disuguaglianze E Diversità presieduto da Fabrizio Barca
Giulia Massolino, 34 anni, capolista al Comune e portavoce di Adesso Trieste, è tra  i 18 candidate e candidati che Ti Candido e il Forum Disuguaglianze e Diversità hanno deciso di sostenere alle elezioni amministrative del 3-4 ottobre. “I nomi scelti, le battaglie che hanno condotto nelle loro città, le esperienze e le storie di cui sono portatori sono coerenti con il lavoro di sostegno ai candidati e alle candidate fatto negli anni passati – spiega in una nota Angelica Villa, presidente di Ti Candido – con loro, e con gli altri che si sono proposti per ricevere il nostro sostegno, vogliamo lavorare a costruire una rete di amministratori locali impegnati per il cambiamento, a partire dalle città piccole e grandi”.
 
L’obiettivo di #FacciamoEleggere è portare nei Consigli comunali energie nuove e una spinta per la giustizia sociale, la sostenibilità ambientale e pari diritti per tutti, creando una rete di elette ed eletti locali che, sebbene in liste e schieramenti non identici, si scambino esperienze, si sostengano a vicenda nel difficile lavoro dell’amministrazione e magari promuovano battaglie comuni nei loro territori. Per far questo, l’organizzazione darà loro supporto sia in termini economici, sia in termini di competenze sul fronte della comunicazione, formazione ed elaborazione di proposte programmatiche.
 
“È un onore per me essere stata scelta - è il commento di Giulia Massolino - lo ritengo un riconoscimento ad Adesso Trieste e al percorso che abbiamo intrapreso nel segno della partecipazione e di una politica che punti a dare risposte nuove su tematiche urgenti come maggiore equità sociale ed economica e contrasto ai cambiamenti climatici. Questo sostegno ci dà ulteriore motivazione ed energia nel nostro impegno di cambiare davvero le regole del gioco”.
 
Distribuiti in nove regioni d’Italia, tra i candidati si trovano undici donne, sei under 30 e tredici under 40 in liste diverse tra loro: molte civiche, alcune coalizioni di centrosinistra, qualche coalizione civica e di sinistra. I contesti locali sono diversi, i diciotto selezionati sono tutti espressione di realtà politiche e sociali vitali. Tra loro ci sono mediatori culturali, giovani ingegneri, psicologi e ferrovieri, persone già elette e candidati alla prima corsa. “La costruzione di un futuro più giusto – afferma nella nota Fabrizio Barca, coordinatore del ForumDD  – richiede che i saperi, l’impegno, la creatività, la radicalità diffusi nelle pieghe del nostro paese trovino le gambe di quadri capaci di colmare il gap fra società e istituzioni. Il piccolo grande passo che ForumDD e TiCandido compiono oggi assieme in vista delle elezioni comunali di ottobre va in questa direzione. Concentriamo sui candidati che sosterremo le nostre energie e il nostro supporto”.
 
I fondi per supportare provengono da tante piccole donazioni della raccolta fondi sulla piattaforma Progressive Acts che ha superato i 10mila euro (alla pagina https://www.progressiveacts.eu/projects/facciamo-eleggere/), risorse che serviranno a sostenere economicamente un primo gruppo di 12 persone. I restanti 6 avranno la possibilità di sollecitare donazioni mirate attraverso la stessa pagina del sito di Progressive Acts.
 
Giulia Massolino, 34 anni, dopo gli studi in ingegneria civile si è specializzata in comunicazione della scienza, economia blu sostenibile, studi di futuro. Comunicatrice scientifica presso l’OGS e da sempre impegnata nell'associazionismo. Grazie alle proprie competenze in divulgazione e progettazione partecipata ha promosso diversi percorsi di partecipazione che hanno contribuito alla creazione di Adesso Trieste, di cui è Portavoce.