Adesso San Luigi! Sabato nuova esplorazione urbana di adesso trieste che parte dall’Orto Botanico

Adesso San Luigi! Sabato  nuova esplorazione urbana di adesso trieste che parte dall’Orto Botanico
Sabato 2 luglio alle 10.30 è in programma la prossima esplorazione urbana di Adesso Trieste. L’appuntamento è a San Luigi, davanti all’ingresso dell’Orto Botanico in via Marchesetti, un giardino tanto bello quanto poco valorizzato. Nella prima parte del percorso si parlerà di edifici in disuso e delle nuove funzioni che dovrebbero avere, di verde di vicinato e manutenzione, di orti urbani e politiche sociali.  
 
Si affronterà il tema dei servizi, che a San Luigi in gran parte mancano, resistono solo un paio di bar e un ufficio postale, ma non esiste una vera e propria piazza dove socializzare. Edicola e negozi hanno chiuso da tempo. Invece non mancano gli impianti sportivi: due campi di calcio (uno dei quali ancora in ristrutturazione), una pista di pattinaggio, un campo da basket, una palestra, oltre a un’area fitness all’aperto. 
 
Il gruppo si spingerà fino a Villa Engelmann, dove nei prossimi tempi è previsto un grosso intervento di rigenerazione urbana: Adesso Trieste insisterà perché sia co-progettato con i cittadini per garantire che il risultato incontri le loro esigenze. 
 
Propriamente oggi San Luigi non è né periferia urbana, né rione, è un ibrido, un’anomalia in cui vivono 4-5mila persone che sopravvivono per paradosso grazie alla vivacità del mercato immobiliare che vende l’immagine del luogo come “silenzioso, tranquillo e immerso nel verde”.