Statua D'Annunzio, Forza Nuova contro «sinistra mistificatrice e indipendentisti»

Statua D'Annunzio, Forza Nuova contro «sinistra mistificatrice e indipendentisti»

«Forza Nuova Trieste esprime la sua solidarietà al Sindaco Roberto Dipiazza a seguito degli attacchi subiti dopo la decisione di celebrare con un monumento il ricordo del grande poeta, combattente e patriota Gabriele D'Annunzio». Lo rileva in una nota  Almerigo Esposito, Coordinatore Regionale Forza Nuova «Le critiche - ancora Forza Nuova - , a dire il vero poche e di scarsa levatura culturale, provengono da quel mondo della pseudo-sinistra oscurantista, mistificatrice e dal pensiero unico, anche se sarebbe forse più corretto dire, alla luce delle idee mosse nelle ultime campagne elettorali, dal “poco pensiero”». Statua di D’Annunzio, Dipiazza: «Grande opportunità dal punto di vista turistico» «Non mancano riferiscono -  poi i soliti autoreferenziali nostalgici indipendentisti anti-italiani, filo jugoslavi e austriacanti vari. Questi null'altro sono che ex comunisti disillusi che hanno provato a reinventarsi nel tentativo di scongiurare un'inevitabile scomparsa». «Chiediamo - concludono - fin da subito che la statua dedicata al Principe di Montenevoso venga posta sotto adeguata vigilanza, onde scongiurare probabili atti vandalici da parte di pseudo intellettuali poco avvezzi all'uso dell'intelligenza».