Furti in appartamento, arrestata Banda Bassotti al femminile (tutte giovani)

Furti in appartamento, arrestata Banda Bassotti al femminile (tutte giovani)

Ieri sera la Polizia di Stato di Trieste ha tratto in arresto per furto aggravato in concorso e per il possesso ingiustificato di oggetti atti allo scasso e a offendere tre giovani donne, già note alle forze dell’ordine per numerosi reati contro il patrimonio. Si tratta di B.S. e V.S., nate nel 1996, e di C.B. del 1999.

Le tre sono state avvistate da un residente mentre uscivano di fretta da uno stabile di via Giulia, in procinto di salire a bordo di un’autovettura diretta verso il centro cittadino. Successivamente la donna, proprietaria dell’appartamento, avendo riscontrato lo sfondamento della propria porta d’ingresso e le evidenti tracce di furto, ha chiamato il 112.

Sono stati allertati gli equipaggi presenti sul territorio e pochi istanti dopo una Volante della Questura ha ritracciato e fermato il veicolo con le tre giovani a bordo all’inizio di via Battisti.

Una volta identificate, le tre sono state accompagnate in Questura ove si è proceduto alla perquisizione personale e del mezzo.

Sulle ragazze, oltre a strumenti atti allo scasso, sono stati rinvenuti numerosi monili rubati nell’appartamento di via Giulia e altrove.

Dopo le formalità di rito, le tre sono state arrestate e accompagnate presso la locale Casa circondariale a disposizione della Procura della Repubblica.