Ferriera, Arvedi fa marcia indietro: reintegratati i 20 lavorati licenziati

Ferriera, Arvedi fa marcia indietro: reintegratati i 20 lavorati licenziati

Arvedi, dopo il licenziamento (non rinnovo dei contratti a tempo determinato)  annunciato qualche giorno fa dei 20 dipendenti presso lo stabilimento della Ferriera, ha fatto un passo indietro, reintegrandoli nell'organico nel giro di poche ore tramite un'alta agenzia interinali di supporto. Ciò è stato un atto dovuto, in quanto altrimenti gli stessi avrebbero dovuto essere assunti con contratto a tempo indeterminato. Gli stessi continueranno dunque a fare ciò che facevano prima del loro (a questo punto si può dire, momentaneo) allontanamento dall'azienda). Inoltre, in accordo con una nota azienda sita a San Giorgio di Nogaro, per i lavoratori è  stato annunciato un colloquio di lavoro. Disponili 73 posti