Anna Cisint: «Dalla sinistra insulti di tutti i tipi per aver detto la verità»

Anna Cisint: «Dalla sinistra insulti di tutti i tipi per aver detto la verità»

«Quindi - dalla sinistra insulti di tutti i tipi per aver detto la verità, ovvero che ho ascoltato le segnalazioni di ragazzi che si sono lamentati di alcuni loro professori 'da maglietta rossa" - parole pesanti al garante dell'infanzia e adolescenza di Monfalcone ma lo scorso anno grande consenso per il garante FVG nominato da Serracchiani quando aggrediva me perché tentavo di riequilibrare le classi tra italofoni e non». Lo sottolinea il sindaco di Monfalcone Anna Cisint. «Pochezza assoluta - conclude Cisint - di argomentazioni, odio espresso e silenzio invece verso la vera tragedia dei bambini di Bibbiano allontanati dalle loro famiglie. Vi dico subito che il comune di Monfalcone parte con la richiesta dei fondi della videosorveglianza per asili, scuole e casa di riposo».