Politeama Rossetti, lunedì e martedì il musical "Piccole Donne"

Politeama Rossetti, lunedì e martedì il musical "Piccole Donne"

Va in scena lunedì 25 e martedì 26 ottobre alle ore 20.30 alla Sala Assicurazioni Generali del Politeama Rossetti un atteso musical di produzione della Compagnia dell’Alba e Teatro Stabile dAbruzzo, presentato grazie ad uno speciale accordo con Music Theatre International.

Si tratta infatti della prima edizione italiana di “Piccole Donne - il musical” per la regia di Fabrizio Angelini, tratto dall’amatissimo romanzo ottocentesco di Louisa May Alcott.

 

Per generazioni di giovani lettrici di tutto il mondo, “Piccole donne” scritto da Louisa May Alcott nel 1868 è stato un classico con cui crescere, imparare, riflettere ed è considerato una delle cento opere fondamentali della cultura americana.

 

Il musical originale, sulla partitura di Jason Howland, con il libretto di Allan Knee e le liriche di Mindi Dickstein ha debuttato al Virginia Theatre di Broadway nel gennaio 2005: un successo che ha meritato varie nomination ai Tony Award, al Drama Desk Award e allOuter Critics Circle Award nello stesso anno. È stato in tour negli Stati Uniti mentre altre produzioni sono astate applaudite in Inghilterra, Australia, Austria e Germania.

 

A condurlo sui palcoscenici italiani ha provveduto la grande esperienza del regista e coreografo Fabrizio Angelini che ha affidato la traduzione italiana e ladattamento alla sapiente penna di Gianfranco Vergoni ed i cardini dell’allestimento ad un team creativo molto collaudato. Garanzia - assieme alla qualità e alla completezza degli interpreti a cui la Compagnia dell’Alba ha già abituato il pubblico (è stato molto applaudito il loro “Aggiungi un posto a tavola” ospite anche allo Stabile regionale) - di uno spettacolo fantasioso e di livello.

 

Sarà un nuovo tassello nella miriade di produzioni - dei generi più vari - che “Piccole Donne” ha ispirato: se tutti conoscono le molteplici versioni cinematografiche (dal film del 1933 che rivelò Katharine Hepburn, all’edizione forse più celebre del 1949 con Elizabeth Taylor, alle ultime due rivisitazioni con Winona Ryder, Susan Sarandon, Angela Lansbury, e poi con Meryl Streep ed Emma Watson) è curioso notare come le vicende di Meg, Jo, Beth ed Amy siano state tradotte anche in lirica, danza, sceneggiati e serie animate giapponesi…

Il musical, fedele all’originale letterario, racconta la storia delle quattro sorelle March che vivono assieme alla madre a Concord mentre il padre è nell’esercito dellUnione durante la guerra civile americana. Le loro vicende si intrecciano a quelle di molti altri personaggi -  dall’amico Laurie alla burbera zia March, dal generoso signor Lawrence al romantico John Brooke - e pongono in luce i differenti caratteri delle quattro ragazze, ed i loro diversi modi di affrontare le piccole e grandi prove della vita. Attraverso il racconto, che le segue per un anno, da Natale a Natale, si assiste alla loro maturazione e al loro sbocciare da acerbe adolescenti a piccole, vere donne.

 

Danno vita ai celebri personaggi del romanzo Edilge Di Stefano, Fabrizio Angelini, Gabriele de Guglielmo, Alberta Cipriani, Giulia Rubino, Claudia Mancini, Carolina Ciampoli, Laura Del Ciotto, Giancarlo Teodori.

Impreziosisce il cast Flavio Gismondi che martedì 26 alla fine dello spettacolo riceverà sul palcoscenico del Politeama Rossetti dallAssociazione Internazionale dellOperetta FVG il 18° Premio Nazionale Sandro Massimini.

 

Lo spettacolo va in scena alla sala Assicurazioni Generali alle ore 20.30 il 25 e 26 ottobre per il cartellone “Musical & Eventi”. Per biglietti e prenotazioni e per acquistare nuovi abbonamenti si suggerisce di rivolgersi alla Biglietteria del Politeama Rossetti agli altri consueti punti vendita, o via internet sul sito www.ilrossetti.it. L'ingresso in sala sarà consentito solo ai titolari di certificazione "Green Pass”. Informazioni anche al numero del Teatro 040.3593511.

 

L’ufficio stampa

 

PICCOLE DONNE - IL MUSICAL

basato sul romanzo di Louisa May Alcott
libretto Allan Knee

musica Jason Howland
liriche Mindi Dickstein

versione italiana Gianfranco Vergoni

regia e coreografia Fabrizio Angelini

con Edilge Di Stefano, Fabrizio Angelini, Gabriele de Guglielmo, Alberta Cipriani, Giulia Rubino, Claudia Mancini, Carolina Ciampoli, Laura Del Ciotto, Giancarlo Teodori

e con Flavio Gismondi
acting coach Manuela Mandracchia

scene Gabriele Moreschi

costumi Alessia de Guglielmo

direzione musicale Gabriele de Guglielmo
sound designer Alberto Soraci

light designer Valerio Tiberi

una coproduzione Compagnia dellAlba e Teatro Stabile dAbruzzo
presentato grazie ad uno speciale accordo con Music Theatre International