Società dei Concerti, annunciato il nuovo direttore e il cartellone (CALENDARIO)

Società dei Concerti, annunciato il nuovo direttore e il cartellone (CALENDARIO)

Si è tenuta oggi la conferenza stampa presidiata dall'Assessore Serena Tonel con il nuovo direttore artistico Derek Han insieme al segretario generale Alessandro Malcangi, Piero Lugnani e i membri del Consiglio Direttivo della Società dei Concerti Trieste per raccontare le novità della nuova stagione della ScD Trieste inaugurata al Teatro Verdi della città. La stagione 2019/20 della SdC Trieste apre con una grande novità dettata dal cambio di direzione artistica che passa nelle mani del maestro Derek Han. Una figura affezionata alla nostra città in quanto avesse già avuto rapporti stretti con la stessa in passato. Il meatro Han vanta una fama mondiale ed esibizioni nel palchi e teatri più prestigiosi del mondo, che ora puntano sulla nostra città di Trieste. L'Assessore Tonel ringrazia il maestro a nome della comunità per la formidabile occasione di ospitare una persona di tale calibro nel nostro stupendo Teatro Verdi. Si presenta un cartellone di dodici concerti inaugurato (il 6 novembre alle 20.30) al Teatro Verdi, alla presenza di un caloroso pubblico che quest'anno vanta 150 giovani e 70 nuovi abbonati. Ebbene si, uno degli obiettivi principali di questa iniziativa è quello di sensibilizzare la cerchia dei giovani, inglobandoli nel progetto, chiamando dei talenti già premiati e riconosciuti a livello internazionale. Il cast quindi sarà composto da grandi protagonisti della scena musicale. Inoltre ci sarà una grande varietà di formazioni oltre che ad un repertorio che quest'anno guarda con curiosità anche ai linguaggi fascinosamente "diversi". Il calendario sarà incentrato sulla tradizione classico-romantica ma non mancheranno approdi lontani e prospettive inaspettate, come musiche contemporanee brasiliane a contaminazioni folcloristiche. Ci sarà inoltre una sorta di collaborazione fra le arti della musica e quella della danza. Grandi aspettative quindi per la stagione 2019/20. Il maestro Derek Han si augura di essere all'altezza della aspettative e del compito affidatogli, ma lo sarà di certo.