VENETO - Principio d’incendio di un’abitazione all'alba, donna intossicata all'ospedale

VENETO - Principio d’incendio di un’abitazione all'alba, donna intossicata all'ospedale

Alle ore 4 di venerdì, i vigili del fuoco sono intervenuti in Via Treviso Vecchia a Moniego di Noale per un principio d’incendio di un’abitazione singola, che ha causato una notevole quantità di fumo: una donna anziana intossicata. La donna rimasta bloccata in casa dalle inferiate è riuscita a dare l’allarme, il primo a soccorrerla è stato il figlio, il quale abita in prossimità dell’abitazione della donna. 

I pompieri arrivati da Mestre con un’autopompa, un’autobotte, l’autoscala e 9 operatori hanno spento il principio d’incendio divampato in bagno probabilmente causato da una candela lasciata accesa. I vigili del fuoco  hanno provveduto con degli aspiratori all’evacuazione dei fumi che hanno invaso tutta  la casa.

La donna è stata assistita dal personale sanitario del SUEM e trasferita in pronto soccorso per accertamenti.

 

Sul posto anche i carabinieri. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate alle prime luci dell’alba.