Pedocin, da giovedì 4 giugno in vigore i nuovi orari

Pedocin, da giovedì 4 giugno in vigore i nuovi orari

Già da domani, giovedi 4 giugno, gli orari dello stabilimento balneare comunale triestino “Alla Lanterna”, sito al Molo Fratelli Bandiera e universalmente noto come “Pedocin", subiranno una opportuna variazione e saranno anche complessivamente ampliati di una ulteriore mezz'ora.

E ciò – come precisato dall’Assessore con delega agli Impianti Sportivi e stabilimenti balneari Lorenzo Giorgi che ha dato oggi l'annuncio della modifica - per venire incontro alle esigenze espresse da diverse fasce di utenza, in particolare da quelle che impiegano la pausa pranzo lavorativa per compiere anche una breve ma salutare “tociada” in questo nostro storico Bagno pubblico, collocato in piena area urbana e vicinissimo quindi al centro città.

“A fronte delle legittime richieste avanzate, avevamo subito garantito – ha dichiarato l'Assessore Giorgi - la massima disponibilità a rivedere e “ricalibrare” l'orario in modo da favorire il maggior numero di cittadini possibile e, nel contempo, assicurare il puntuale e pieno adempimento di tutte le disposizioni anti Covid-19, in special modo quella che richiede la sanificazione dell'intero stabilimento e di tutte le suppellettili presenti in loco in un momento centrale della giornata, a cavallo fra mattino e pomeriggio, ovvero fra i due turni d'ingresso che sono stati stabiliti a tale scopo.”

 “Ora, cioè come detto da domani, giovedì 4 – prosegue Giorgi - per contemperare queste diverse esigenze, i nuovi turni saranno così organizzati: al mattino dalle 7.30 alle 12.30 (anziché fino alle 13) e al pomeriggio già dalle ore 13 (prima erano le 14) e fino alla chiusura del bagno che resta invariata alle 19.30. “Perdendo così una mezz'ora del turno mattutino, ma guadagnando in compenso ben un'ora nel primissimo pomeriggio, strategicamente preziosa per i e le “bagnanti in pausa pranzo”!”

“Ciò è stato possibile – spiega ancora l'Assessore Giorgi – grazie all'impiego di un apposito metodo di sanificazione mediante vaporizzatori, molto veloce e in grado di “purificare” con brevi getti tutto ciò che è stato precedentemente toccato. Un metodo che è stato provato proprio oggi con ottimi risultati e che ha consentito di ridurre di molto i tempi dell'operazione, passando da un'ora a soli 30 minuti.”

Per quanto concerne gli abbonamenti, che potranno venir richiesti a partire da lunedì 8 giugno scrivendo all'indirizzo di posta elettronica pedocin@comune.trieste.it, essi saranno rilasciati al prezzo già annunciato di 19 Euro al mese, per la metà dei posti disponibili alla “Lanterna”, con una particolare attenzione per le mamme con bambini e alle persone con disabilità, e varranno come titolo d’accesso del mattino fino alle ore 12.30 o per il pomeriggio, adesso dalle ore 13, sia per donne che per uomini, senza possibilità di utilizzo nella fascia oraria diversa da quella richiesta. Comporteranno la garanzia del mantenimento di un posto presentandosi entro le ore 9.30 per il titolo del mattino ed entro le ore 15.30 per il titolo del pomeriggio.

L’abbonamento mensile consentirà inoltre l’accesso gratuito a due minori fino a 11 anni appartenenti allo stesso nucleo familiare e, per ogni disabile, l’accesso gratuito a chi lo accompagna.

Il biglietto d'ingresso singolo, avrà invece, come già detto, il prezzo di 1 Euro e sarà valevole per l'accesso a un turno, mattutino o pomeridiano, a scelta.