Bosnia, bimbo afgano annega mentre cerca di raggiungere la Croazia

Bosnia, bimbo afgano annega mentre cerca di raggiungere la Croazia

Si fa sempre più tragica la situazione dei migranti in Bosnia-Erzegovina: un bambino di 5 anni è morto annegato dopo essere scivolato dalle braccia del padre, mentre tentava di attraversare il fiume Uni per raggiungere la Croazia. Lo riferiscono i media croati.

La famiglia, originaria dell'Afghanistan, era composta da padre, madre e cinque figli, tutti minorenni. L'incidente è stato segnalato alla polizia da un residente del luogo che ha sentito i suoi genitori lamentarsi. Sul posto sono intervenuti gli agenti della stazione di polizia di Novi Grad, i vigili del fuoco e le ambulanze.