Il Coronavirus stoppa il Crese Cup: salta l'edizione del 2020

Il Coronavirus stoppa il Crese Cup: salta l'edizione del 2020

Dopo mesi di attesa, speranza, lavoro instancabile dietro le quinte, ecco il triste verdetto: la Crese Cup 2020 non si disputerà; evento unico da 18 anni a questa parte. La riapertura su fronte regionale degli sport di contatto aveva di fatto alimentato oltremodo la speranza di dare continuità al progetto, varando un’edizione 2020 conforme alle “misure di carattere sanitario finalizzate alla prevenzione e al contenimento dall’infezione da COVID-19”, ma dopo ulteriori riflessioni nelle ultime ore (con occhio vigile anche a quello che sta succedendo nei paesi limitrofi oltre la frontiera) la linea della prudenza ha prevalso su tutto.  “Questa decisione è stata la più sofferta che abbia mai dovuto prendere – afferma Mattia Milazzi, deus ex machina della kermesse -. La volontà era quella di esserci, ma alla fine di comune accordo con tutto lo staff abbiamo deciso di sospendere il progetto Crese 2020. Il nostro non è quindi un addio, bensì un arrivederci all’estate 2021 quando in cuor nostro contiamo di organizzare una Crese Cup che possa dare continuità a quella speciale andata in scena nel 2019”.