Cresce l'attesa per il derby d'Italia tra la Pallamano Trieste e il Bressanone

Cresce l'attesa per il derby d'Italia tra la Pallamano Trieste e il Bressanone

Conclusa la lunga pausa natalizia Trieste si tuffa nuovamente nel clima campionato ospitando domani al PalaChiarbola - in occasione del recupero valido per la 14^giornata (fischio d'inizio fissato alle ore 18; arbitri Riello-Panetta) - il Bressanone in una sfida da sempre considerata da tutti gli addetti ai lavori, e non solo, come il derby d'Italia per eccellenza.
Nella storia dell'handball nazionale biancorossi e altoatesini si sono affrontati per ben 143 volte con un bilancio che parla di 88 vittorie giuliane a fronte di 41 bressinesi, 13 invece i pareggi.
Queste le parole -in fase di presentazione al match- di coach Oveglia: “Da sempre la reputo una partita particolare dove a confrontarsi sono due tra le società più prestigiose del panorama italiano. Bressanone può contare, nella doppia veste di tecnico/giocatore, sulla stella Cutura oltre che sul mancino di origine ucraina Kholodiuk mentre a difendere i pali troviamo il nuovo arrivo Sanpaolo senza dubbio un' icona per quello che concerne i portieri italiani. L'esperto pivot Basic assieme ai talenti locali formano una vera corazzata, da parte nostra mi auguro di vedere sul campo una Trieste con il coltello tra i denti”.
Sino ad ora Bressanone ha raccolto 8 punti su 10 incontri disputati frutto di 4 vittorie e 6 sconfitte: 263 sono i gol realizzati e 257 quelli subiti. Il miglior marcatore della squadra è Cutura che con 65 reti al suo attivo occupa attualmente la 15^posizione nella classifica riservata ai migliori marcatori del torneo.
La partita sarà integralmente trasmessa gratuitamente, in diretta e in chiaro, sul broadcaster nazionale Eleven Sports (www.elevensports.it).