19° Gran fondo d’Europa: Domenica 8 settembre, provvedimenti di viabilita’ per la manifestazione ciclistica

19° Gran fondo d’Europa: Domenica 8 settembre, provvedimenti di viabilita’ per la manifestazione ciclistica

Domenica 8 settembre si svolgerà a Trieste la manifestazione ciclistica “Granfondo d'Europa“ giunta alla 19° edizione. Organizzata dalla Società A.S.D. Bora Multisport Trieste

La gara ciclistica partirà dal parcheggio situato nei pressi dell’incrocio con la via San Nazario, e gli atleti si dirigeranno verso la S.R. n. 1 con direzione Sistiana e nella fase di rientro, dopo aver percorso la Strada Costiera e viale Miramare fino all’altezza dell’abitato di Barcola, impegneranno la via Del Boveto, la via San Bortolo, la via Del Perarolo e strada Del Friuli, fino a raggiungere l’abitato di Prosecco dove in prossimità della scuola sarà posto l’arrivo.

Per ragioni di sicurezza la viabilità verrà modificata, questo quanto riportata l’ordinanza del Comune di Trieste:

A) trascorse quarantott’ore dall’apposizione della prescritta segnaletica, per il giorno 8 settembre 2019 esclusivamente dalle ore 6,00 alle ore 9,00 e comunque fino a cessate necessità:   1. l’istituzione del divieto di sosta e fermata con rimozione sull’intera area di parcheggio situata in via San Nazario di fronte al civ. 1;   B) dall’apposizione della prescritta segnaletica, per il giorno 8 settembre 2019 esclusivamente dalle ore 13,00 alle ore 14,00 e comunque fino a cessate necessità: 2. l’interruzione temporanea della circolazione per un periodo di circa 20 minuti e comunque per il tempo strettamente necessario al passaggio dei ciclisti, per tutti i veicoli limitatamente ai tratti viari di competenza del Comune di Trieste interessati dal percorso di gara ed in particolare lungo la via Del Boveto, la via San Bortolo, la via Del Perarolo, strada Del Friuli nonchè lungo la strada principale interna all’abitato di Prosecco compresa tra l’intersezione con strada del Friuli e l’intersezione con via San Nazario;   C) ulteriori provvedimenti necessari per garantire il transito dei ciclisti in condizioni di sicurezza da istituirsi il giorno 8 settembre 2019 esclusivamente dalle ore 13,00 alle ore 14,00 e comunque fino a cessate necessità:

3. limitatamente ai tratti viari di competenza del Comune di Trieste, l’istituzione del divieto di transito per tutti i veicoli sulle strade/vie laterali che intersecano il percorso di gara; le intersezioni dovranno venir chiuse con apposite transenne o presidiate dal personale autorizzato dagli organizzatori della manifestazione;   4. i varchi presenti lungo il percorso di gara dovranno venir sorvegliati dal personale autorizzato dagli organizzatori della manifestazione in modo da evitare possibili inserimenti di veicoli sulla viabilità interessata dal passaggio della gara ciclistica;   5. tutti gli attraversamenti pedonali presenti lungo il percorso di gara dovranno venir presidiati in modo da evitare che i pedoni interferiscano con la gara ciclistica;