"Inizio lavori linea ferroviaria Capodistria-Divaccia, rischio conseguenze ambientali pesantissime"!

"Inizio lavori linea ferroviaria Capodistria-Divaccia, rischio conseguenze ambientali pesantissime"!

Cresce ora la preoccupazione per le possibili conseguenze ambientali inerenti il raddoppio della linea Divaccia-Capodistria, che possono incidere gravemente sulla riserva naturale della Val Rosandra, la nostra amministrazione regionale ha fatto bene a suo tempo ad evidenziare la problematica, i lavori stanno iniziando e serve, come già richiesto, una presa di posizione immediata da parte del Governo Italiano per un confronto con quello Sloveno - così si esprime Giorgio Cecco referente per l'ambiente e coordinatore provinciale di ProgettoFvg, a capo anche di FareAmbiente in regione. Ovviamente non mettiamo in discussione la sovranità territoriale, ma chiediamo il confronto e molta attenzione agli impatti per il territorio e l'ambiente, ragionando in una strategia condivisa tra Paesi, anche nella tutela della natura e della biodiversità, ci sia quantomeno la possibilità di una collaborazione nella sorveglianza dei lavori coinvolgendo eventualmente anche esperti e tecnici italiani, da tempo su questo auspichiamo che il nostro Governo si faccia parte attiva - sottolinea Cecco.