«Doveroso essere a conoscenza dei precedenti penali di chi opera con minori»

«Doveroso essere a conoscenza dei precedenti penali di chi opera con minori»

Il Consigliere regionale Piero Camber ha presentato una mozione urgente per chiedere alla Giunta regionale di “verificare la certificazione dei precedenti penali di chi opera con i minori in strutture convenzionate o sovvenzionate dalla Regione”, a seguito del grave episodio della tentata strage di studenti della scuola media Vailati di Crema. “Prima di tutto – esordisce Camber - dobbiamo ringraziare di cuore i Carabinieri per l’autentico miracolo compiuto nel salvare la vita a 51 ragazzini a bordo di uno scuolabus cosparso di benzina e poi incendiato dall’ autista”. “Nel momento in cui viviamo, di fronte a fatti di tale gravità non possiamo rimanere all’oscuro del passato di chi opera con i minori: nessun responsabile della società che gestisce quel servizio scolastico dice di essere stato a conoscenza del passato violento dell’autista” Allora, non basta la sola buona fede di chi lavora quotidianamente con i nostri figli; per questo si chiede alla Giunta regionale che venga disposta una puntuale e immediata verifica dei precedenti penali di tutti gli operatori che lavorano con minori in enti convenzionati o sovvenzionati dalla Regione, in modo tale che, a fronte di erogazioni, venga fornita una dichiarazione asseverata dai loro Responsabili, certificante che nessuno degli operatori ha riportato condanne inerenti minori o direttamente l’attività svolta. Tale dichiarazione dovrà essere periodicamente aggiornata.