“Nonni vigili”, cerimonia di consegna degli abbonamenti bus gratuiti alle persone che prestano servizio davanti alle scuole

“Nonni vigili”, cerimonia di consegna degli abbonamenti bus gratuiti alle persone che prestano servizio davanti alle scuole
Questa mattina (29/9/22) nella sala del Consiglio comunale di Trieste alla presenza dell’assessore comunale alla sicurezza Maurizio De Blasio, del presidente del Consiglio comunale Francesco Di Paola Panteca, del presidente di Trieste Trasporti Maurizio Marzi Wildauer e del Vicecomandante della Polizia Locale Paolo Jerman, si è svolta la tradizionale cerimonia di consegna degli “abbonamenti bus gratuiti” per i “nonni vigili” che presteranno servizio e assistenza in prossimità delle scuole.
 
“Grazie a nome del Comune di Trieste per il valore etico, per il senso civico per un servizio sempre più apprezzato che ricopre un grande valore sociale”.
 
Con queste parole il presidente del Consiglio comunale Francesco Di Paola Panteca ha salutato e consegnato ad una rappresentanza dei “nonni paletta” le tessere bus annuali che come da tradizione sono offerte dalla Trieste Trasporti a tutti coloro che svolgono questo prezioso servizio di assistenza a bambini e ragazzi all’ingresso e all’uscita delle scuole cittadine.
“E' un piacere potervi incontrare e poter svolger questa piccola cerimonia per ringraziarvi della vostra disponibilità – ha aggiunto l'assessore alla sicurezza Maurizio De Blasio - . Il vostro è un servizio utilissimo molto sentito dalle scuole, dai genitori e dai bimbi ed è anche un supporto utile per la vigilanza del territorio”. 
 
Nel corso dell’incontro – presenti anche il presidente della Trieste Trasporti Maurizio Marzi Wildauer e il Vicecomandante della Polizia Locale Paolo Jerman – è stato ricordato il valore della tradizionale iniziativa sostenuta da Trieste Trasporti in accordo con il Comune che consente di donare ai “nonni paletta” (ben 44 quest’anno) gli abbonamenti bus gratuiti, permettendo loro di svolgere al meglio il proprio servizio davanti alle scuole. 
 
Un ringraziamento anche al personale dell'amministrazione comunale per il lavoro svolto che ha permesso di iniziare il servizio dei “nonni paletta” fin dai primi giorni dell'anno scolastico.