San Nicolò speciale al Coroneo, incontro-merenda dei detenuti con i figli piccoli

San Nicolò speciale al Coroneo, incontro-merenda dei detenuti con i figli piccoli

Quest'anno il giorno di S. Nicolò è trascorso in maniera speciale presso la Casa Circondariale " E. Mari " di Trieste. Le volontarie di  Nati per Leggere, per la prima volta, hanno incontrato delle famiglie riunite in aula colloqui in occasione dell' evento "La merenda con papà". Fino a quel giorno gli incontri si erano svolti in due momenti distinti. Uno all' esterno, nella sala d'attesa con i bambini ed il genitore libero prima di entrare al colloquio e, l' altro, con modalità di laboratorio, all' interno dell' istituto di pena con i padri ristretti. Il 6 dicembre sono state condivise storie a tema natalizio cercando di portare un momento di "normalità" e di leggerezza. L' albo illustrato si è rivelato strumento fondamentale per riallacciare i legami affettivi. La merenda è stata offerta dai papà, sono stati preparati ottimi dolci per l' occasione durante il corso di pasticceria che le persone ristrette stanno frequentando. L'evento si è svolto grazie alla collaborazione della garante dei detenuti Elisabetta Burla. I libri condivisi sono stati donati al costituendo Punto Lettura "Coroneo" dalle volontarie Npl di Trieste. Si ricorda che l' iniziativa " un libro sospeso" presso la libreria Lovat alla quale tutti possono aderire fino al 31 dicembre