Festival online della notte degli archivi dal 5 all'8 giugno, anche Trieste protagonista

Festival online della notte degli archivi dal 5 all'8 giugno, anche Trieste protagonista

Anche l’Archivio Diplomatico della Biblioteca civica Attilio Hortis partecipa a La Notte degli Archivi realizzata dall’Associazione Culturale Archivissima, in collaborazione con il Polo del’900 e con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica del Piemonte e della Lombardia, della Regione Piemonte, del Comune di Torino, dell’Università degli Studi di Torino e dell’ Associazione nazionale archivistica italiana.

Questa quinta edizione del format, non potendo svolgersi con eventi che prevedano presenza di pubblico, è stata riconvertita in un’edizione online facendo proprio lo spirito dell’hastag #LaCulturaNonSiFerma.

Archivissima ha deciso di chiedere agli archivi partecipanti di produrre dei podcast da 8/10 minuti che raccontino il materiale d’archivio relativo alle figure femminili. I podcast verranno lanciati nei giorni del Festival degli Archivi, previsto dal 5 al 8 giugno, e saranno distribuiti sulle principali piattaforme di ascolto (Apple Podcasts, Google Podcasts, iHeartMedia, Spotify…). Si potrà così intraprendere un appassionante viaggio digitale alla scoperta dell’Italia della cultura, capace di coinvolgere attivamente istituzioni, enti, aziende, professionisti e operatori del settore. Inoltre si creerà un archivio digitale audiovisivo, che renderà fruibile nel tempo il lavoro di tutte le realtà partecipanti.

In particolare il podcast dell’Archivio Diplomatico è dedicato al fondo di Anita Pittoni, una delle più importanti figure femminili della storia culturale di Trieste, custodito dalla Biblioteca civica Attilio Hortis. Il finale della registrazione darà la possibilità di ascoltare dalla voce originale di Anita Pittoni la lettura di una delle sue poesie.

Per avere maggiori informazioni si consiglia di seguire la pagina facebook https://it-it.facebook.com/bibliotecahortis/ oppure sul sito web http://archiviodiplomatico.online.trieste.it/