Ultimatum di Conte alle palestre ed alle piscine: sette giorni per adeguarsi

Ultimatum di Conte alle palestre ed alle piscine: sette giorni per adeguarsi

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha lanciato un vero e proprio ultimatum alle palestre ed alle piscine. Gli impianti sportivi hanno una settimana per adeguarsi ai protocolli di sicurezza decisi dal Comitato Tecnico-Scientifico e dal ministero della Salute, altrimenti il governo ne decreterà la chiusura.

Per quanto riguarda le altre attività sportive, sono vietati gli sport di gruppo e di contatto a livello dilettantistico, mentre sono consentiti quelli individuali e quelli a livello professionistico.