UDINE - 80% di pazienti è no vax, i medici devono gestire la loro aggressività

UDINE - 80% di pazienti è no vax, i medici devono gestire la loro aggressività
"Abbiamo 19 posti e nelle ultime settimane sono sempre stati pieni" spiega a "Controcorrente" uno dei medici in corsia. Infatti, l'80% dei letti del reparto malattie infettive dell'ospedale di Udine è occupato da persone non vaccinate. I pazienti no vax ricoverati hanno drasticamente cambiato idea: "Io non sono vaccinato, purtoppo, ma ora vedrò di non far entrare altre persone qui dentro", dichiara un paziente no vax. "Dobbiamo gestire i loro comportamenti aggressivi, molte volte negano l'esistenza della malattia e propongono cure senza alcuna base scientifica. Qualche giorno fa mi hanno addirittura suggerito di fare clisteri di candeggina a un parente ricoverato" racconta un dottore. (Fonte foto: ansa.it)