Positivo al coronavirus, esce di casa a farsi un giro:BECCATO! VERGOGNA!

Positivo al coronavirus, esce di casa a farsi un giro:BECCATO! VERGOGNA!
Uomo sessantenne di Premaniacco, doveva rimanere in quarantena siccome risultato positivo al test da Coronavirus, ma è stato scoperto a comprare dei medicinali in farmacia. Gli spostamenti che gli erano concessi erano solamente quelli che lo conducevano dal sua abitazione all’ospedale. L’uomo si era recato alla farmacia per acquistare i nuovi tamponi, ma quando la Polizia Locale lo ha sorpreso, non ha potuto non applicare le norme del Dpcm. Il reato prevede dai 3 ai 12 anni di reclusione, con la condanna per delitto colposo contro la salute pubblica. 
Il comandante della Polizia Minicilae di Udine riferisce il numero totale di persone denunciate per aver infranto le normative di 1990 individui. 554 le verifiche agli esercizi commerciali, che hanno portato a 3 sanzioni amministrative. E ancora una denuncia partita da un drone, che ha colto in flagrante un giovane passeggiare in un parco pubblico.