Il governo proroga blocco dei licenziamenti fino a fine marzo, e ulteriori 12 settimane di cassa integrazione Covid

Il governo proroga blocco dei licenziamenti fino a fine marzo, e ulteriori 12 settimane di cassa integrazione Covid
A fronte del confronto tra il governo e i sindacati, il Premier Giuseppe Conte ha annunciato che il blocco dei licenziamenti sarà prolungato fino alla fine di marzo. "Stiamo vivendo una situazione complessa, con tanta preoccupazione e sofferenza. Per questo il governo ritiene di dover fare uno sforzo finanziario ulteriore e dare un messaggio a tutto il mondo lavorativo di certezza e sicurezza", ha commentato il premier. Non solo, la ministra de Lavoro, Nunzia Catalfo ha comunicato che "tutte le imprese potranno accedere alla cassa integrazione Covid-19 gratuita per lo stesso periodo, cioè ulteriori 12 settimane nel 2021. È un segnale importante per lavoratori e aziende in un momento delicato come quello che l'Italia sta attraversando". Il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini ha commentato "Abbiamo fatto un buon lavoro insieme. Avevamo bisogno di dare un messaggio e lo abbiamo dato".