Cpr di Gradisca, fuggono 8 migranti e fanno perdere le proprie tracce

Cpr di Gradisca, fuggono 8 migranti e fanno perdere le proprie tracce
Otto persone nel pomeriggio di domenica scorsa, sono fuggite dal regime di detenzione amministrativa al Cpr di Gradiscs d’Isonzo, usando gli idranti come funi per risalire il muro di di cinta e saltando da quasi 4 m. Due di loro sono stati bloccati dalle forze dell’ordine, è un altro rintracciato e catturato nel pressi di Palmanova. I restanti 5 hanno fatto perdere le loro tracce. 
È il secondo caso che ci verifica da quando il centro è stato riaperto all’incirca un mese fa, il primo episodio verificatosi ad inizio del mese corrente, eludendo la sorveglianza e raggiungendo la libertà. La struttura è sorveglianza costantemente, con l’ausilio di 200 telecamere.