Centro antiviolenza Goap continua a rimanere «accanto» alle donne

Centro antiviolenza Goap continua a rimanere «accanto» alle donne

Restare a casa è un dovere necessario che in questi giorni ci ripetiamo vicendevolmente, ma ci sono tante persone per cui non è affatto semplice: perché per le donne vittime di violenza e i loro figli non diventi una condanna e l’abitazione in cui sono costrette con il compagno maltrattante non si trasformi in una prigione, il Centro antiviolenza Goap non chiude i battenti e continua, come ha sempre fatto, a stare accanto alle donne e ai loro bambini con le modalità che l’emergenza consente.

Le operatrici rispondono allo 040 3478778 il lunedì dalle 9.00 alle 15.00, il martedì e il mercoledì dalle 12.00 alle 18.00, il giovedì e il venerdì dalle 9.00 alle 15.00, il sabato e la domenica dalle 9.00 alle 15.00; è inoltre possibile contattarle via mail scrivendo a info@goap.it o attraverso la pagina Facebook (@centroantiviolenzagoap) inviando un messaggio su Messenger.

Chiamare per le donne è diventato molto più difficile, ma è importante che sappiano che non sono sole e che le operatrici del Goap sono pronte ad aiutarle.