40 anni fa, oggi, la strage di Bologna: per non dimenticare

40 anni fa, oggi, la strage di Bologna: per non dimenticare

Alle 10.25 del 2 agosto 1980, 40 anni fa, fu orchestrato l’attentato più sanguinoso dal Dopoguerra.

85 persone morirono senza un motivo, partendo per le vacanze, aspettando un treno.

Un ordigno a tempo che, nascosto nella sala d’aspetto della stazione ferroviaria di Bologna, ha distrutto il ricordo di un’intera generazione, macchiandola del sangue delle vittime innocenti.

Oggi, come allora, non dimentichiamo le povere vittime innocenti di un male senza senso.