Nuova piazza Sant'Antonio, Progetto Fvg: «Più verde, si ascolti la maggior parte dei cittadini»

Nuova piazza Sant'Antonio, Progetto Fvg: «Più verde, si ascolti la maggior parte dei cittadini»

«Bene la piattaforma partecipativa attivata dal Comune, si ascolti la maggior parte dei cittadini e non si snaturi le caratteristiche della piazza Sant'Antonio« –  così si esprime Giorgio Cecco membro del coordinamento regionale, referente triestino per Progetto Fvg e noto per le attività ambientaliste.

«Già in passato ci sono stati degli interventi con progetti discutibili, come piazza Goldoni e piazza Vittorio Veneto, per il sito in questione non credo ci sia bisogno di grandi rivoluzioni architettoniche, si mantenga in una sistemazione generale la tipologia attuale che ben si inserisce nel contesto del Borgo Teresiano, con la sua fontana e magari ripristinando (almeno in parte) i masegni, nonchè incrementando il verde in maniera sobria e nell'ottica di progettare uno spazio bello ma funzionale nei momenti di ristoro e aggregativi per cittadini e turisti – sottolinea Cecco - a tutto ciò ovviamente deve seguire una costante e adeguata manutenzione«.