Bimbo di 5 anni si allontana dalla baita, ritrovato dal soccorso alpino alcune ore dopo addormentato nelle vicinanze

Bimbo di 5 anni si allontana dalla baita, ritrovato dal soccorso alpino alcune ore dopo addormentato nelle vicinanze
È finita nel migliore dei modi la ricerca di un bimbo di 5 anni, allontanatosi nel pomeriggio da una baita situata sotto il Rifugio Battisti e ritrovato addormentato da una squadra del Soccorso alpino di Recoaro Valdagno.
 
Il piccolo di Altavilla Vicentina (VI), che si trovava assieme ai genitori e loro amici a Baita Podene, stava giocando con altri bambini, quando si era allontanato all'improvviso senza fare ritorno.
 
Dopo averlo cercato invano, i genitori si sono rivolti ai Carabinieri,  che hanno attivato il Soccorso alpino verso le 18.45.
 
Dodici soccorritori, dopo aver raccolto tutte le informazioni, hanno ipotizzato il bimbo potesse essersi mosso in discesa.
 
Una squadra ha avviato la perlustrazione in jeep dal basso, sopra la pista di motocross, in località Ta Fosche, controllando gli edifici e chiedendo alle persone presenti.
 
Sono così venuti a sapere che un bambino era stato visto passare di corsa in zona un'oretta e mezza prima, hanno quindi concentrato la ricerca a Ta Fosche e verso le 20 lo hanno ritrovato: stava dormendo sullo zerbino di una baita.
 
I soccorritori lo hanno svegliato, tranquillizzandolo e dandogli qualcosa da bere, per poi portarlo alla jeep e accompagnarlo dai genitori.
 
Sul posto si stava muovendo anche la Protezione civile ed era in arrivo in supporto il Soccorso alpino di Schio, poi fatto rientrare.