“No Vax” , il videoclip del singolo del rapper Dreeg girato a Trieste nel corso delle manifestazioni (VIDEO)

 “No Vax” , il videoclip del singolo del rapper Dreeg girato a Trieste nel corso delle manifestazioni (VIDEO)

Di seguito il videoClip  del singolo “No Vax” di Dreeg girato a Trieste nel corso delle manifestazioni

IL TESTO

Dovè la libertà se a lavoro mi serve il pass

 

Per uscire mi serve il pass per mangiare mi serve il pass

Io non lo so ma sta cosa giu non mi va

Tu pensi sia tutto normale per me non è normalità

 

Il mio bro si sente obbligato non l’ha voluto

L’ha detto lo stato

Io non cedo no non sono matto

Siamo tutti dentro è solo un ricatto

 

Non posso portare mio figlio all’asilo se prima non son schedato

Ti pare normale? spero tu stia scherzando

 

Non è per scelta se di mezzo c’è la paura

I media dicono cio che vogliono

Vogliono cambiare la cultura

 

A me non mi cambi

Ma c’è qualcos’altro Che cambia

C’è qualcuno sopra che mangia

Quindi vaffanculo big pharma

 

Pfizer tu  sei la più grande merda

Quanti morti c’hai sulla coscienza

Poco Dopo il 2000 in Nigeria

 

Perché io dovrei fidarmi

Dopo Miliardi in Sanzioni

Mi fate schifo

No non abbasso i toni

 

Non chiamarmi complottista

Non associarmi a un no vax

Spero che qualcosa qui cambi

Alla peggio cambio io città

 

Non è la prima volta Non è mica una novità

Medici corrotti in serbia

Sotto inchesta c’era l’italia

 

Siete dei buffoni

Sarà il popolo a farvi fuori

Ma se il popolo ancora dorme

Siamo sperimentazioni

 

Non accontentatevi

In ginocchio prego svegliatevi

Sono tutti pronti a bloccarmi

Questi infami han gia pronto un alibi

 

Non dico stonzate è tutto quanto già documentato

Se non voglio esser vaccinato

Sembra quasi commetta un reato

Sono focus sono concentrato

La mia mia idea proprio non la cambio

Quindi dico fanculo lo stato

Ascolta questo tutto registrato

C’hanno solo preso per il culo

Non me ne sono dimenticato

Mi sono solamente informaro

Di quello che han fatto in passato

Se penso che il mio sia un capriccio

Mi dispiace frate hai sbagliato

Tu puoi darmi pure dell’ingrato

 Son la voce di chi non ha fiato

 

 

C’ho le palle sotto son quadrate

Parli troppo io ti ho gia inquadrato

Mi dispiace tu ci sia cascato

Sono vero no maleducato

Quel che dico non dice nessun’altro

Se mi attacchi tu non hai rispetto

Il mio lavoro me lo son sudato

 

Ogni volta che apro l’argomento

Sembra abbiate ragione voi

Quindi non spreco più il mio tempo

Ognuno di noi fa i cazzi suoi

 

Protesto perché è un mio diritto

Protesto perché voglio sapere

Protesto per tutta la gente che come me non arriva a fine mese

 

Se ti sei vaccinato

E ti sei sentito in dovere

Non c’è l’ho mica con te

pace sai che vi voglio bene


 

Guarda il video

IL VIDEO