Gorizia, rintracciati 14 cittadini stranieri presso la stazione ferroviaria

Gorizia, rintracciati 14 cittadini stranieri presso la stazione ferroviaria

Nella mattinata di ieri, 30 ottobre, personale del posto di polizia ferroviaria di Gorizia ha rintracciato - presso la locale stazione ferroviaria - quattordici cittadini stranieri di diverse nazionalità (Pakistan, Afghanistan, Siria, Iraq, Egitto, Algeria E Marocco) tutti maggiorenni e di sesso maschile, entrati clandestinamente in territorio nazionale e provenienti, presumibilmente, dalla vicina Slovenia.

Di questi, nove hanno richiesto la protezione internazionale e sono stati ospitati presso il centro di prima accoglienza “nazareno” di Gorizia; gli altri cinque sono stati affidati all’ufficio immigrazione della questura per la notifica dei provvedimenti di espulsione con contestuale ordine di allontanamento dal territorio nazionale. IMMAGINE DI REPERTORIO