Ciclista cade e si fa male in Regione, intervento del Soccorso Alpino

Ciclista cade e si fa male in Regione, intervento del Soccorso Alpino

La stazione di Pordenone del Soccorso Alpino e Speleologico è intervenuta nella tarda mattinata per soccorrere un ciclista infortunatosi in Piancavallo. La chiamata è arrivata poco prima delle 12 da un ex soccorritore del Soccorso Alpino che faceva parte di un gruppo di cinque ciclisti, uno dei quali, G. (nome) T. (cognome) del 1969, è caduto subendo la lussazione di una spalla e numerose escoriazioni. E' stato proprio l'ex soccorritore CNSAS a prestare il primo aiuto all'infortunato, stabilizzandolo sul posto. L'incidente è avvenuto scendendo dal Collalto, nei pressi di Casera del Medico. Poco dopo sono arrivati i tecnici del Soccorso Alpino che si trovavano già in zona, nei pressi di Forcella GIais, dove stavano effettuando un sopralluogo. A bordo del furgone del Soccorso Alpino c'era anche l'infermiera, che ha potuto stabilizzare ulteriormente il ferito. Quest'ultimo è riuscito, con l'aiuto dei soccorritori a risalire con le proprie gambe un tratto di un centinaio di metri per raggiungere il furgone, con il quale è stato condotto lungo la pista forestale alla strada asfaltata in località Castaldìa, dove c'era ad attenderlo l'ambulanza del 118. Sul posto sono arrivati a intervento concluso anche i Vigili del Fuoco.