Antonella Grim presenta una mozione su stato di emergenza climatica ed ambientale

Antonella Grim presenta una mozione su stato di emergenza climatica ed ambientale

“Dopo una estate drammatica sul fronte delle emergenze climatiche, che si sta chiudendo in queste ore con la distruzione di parti della foresta amazzonica, il “polmone” del nostro pianeta, ritengo che anche nei consigli comunali vada fatta una seria discussione sull’emergenza climatica ed ambientale che il nostro mondo e quindi ciascuno di noi sta rischiando.  Per questo oggi ho presentato in comune una mozione, che vede le firme dei colleghi Valentina Repini e Giovanni Barbo, unitamente a quella di Sabrina Morena di Open Fvg, che, partendo dalla richiesta di dichiarare lo stato di emergenza climatica e ambientale, propone alcune piccole e grandi scelte strutturali per l’amministrazione comunale. Sopratutto di discutere e poi di condividere  un programma di iniziative per la riduzione progressiva delle emissioni e per l’introduzione di energie rinnovabili, incentivando il risparmio energetico nella pianificazione urbana e in quella degli edifici (per esempio sul fronte del  riscaldamento e del raffreddamento), percorsi di mobilità sostenibile, un progetto pluriennale di riforestazione urbana.  Infine, di continuare a sostenere percorsi di consapevolezza di sostenibilità ambientale, sociale ed economica, coinvolgendo bambini, ragazzi, adulti ed associazioni.” Così la consigliera del Pd Antonella Grim presentando la mozione che chiede di dichiarare lo stato di emergenza climatica ed ambientale. “ Diverse scelte virtuose - conclude -  sono state fatte in questi anni. Dobbiamo continuare con ancora più determinazione e speditezza; sono certa pertanto che Giunta e Consiglio comprenderanno la necessità di confrontarsi su questo orizzonte di vita che è  la salvaguardia dell’ambiente, e confido quindi che tutti i gruppi consiliari comprenderanno l’importanza dell’assunzione di questo atto di responsabilità.”