Splendido esemplare di squalo blu nel Golfo di Trieste!

Splendido esemplare di squalo blu nel Golfo di Trieste!

Questo magnifico esemplare di VERDESCA o SQUALO BLU (Prionace glauca), fotografato qualche giorno fa da Bruno Destradi nel Golfo di #Trieste a largo di Miramare. Uno scatto eccezionale che conferma la presenza di questa specie nel mare del #FriuliVeneziaGiulia, fondamentale predatore per il nostro ecosistema marino. Frequentatori abituali delle acque profonde, le verdesche solo raramente si avvicinano alla costa. Facilmente riconoscibili per il colore caratteristico blu e la forma longilinea e aerodinamica, possono raggiungere una lunghezza di 3,5 metri e pesare sino a 300Kg. I maschi della verdesca sono in generale più piccoli e la loro dimensione non supera i 3 metri, mentre le femmine possono crescere di più. Nelle acque del Golfo trovano cibo – calamari, piccoli pesci e uccelli marini – e le condizioni ideali per riprodursi anche per l’assenza completa di predatori naturali che possano minacciarli. Solo l’uomo, a causa di catture accidentali dovute talvolta a metodi di pesca non selettivi, rappresenta un pericolo serio per questo tipo di squali. La Verdesca viene indicata dalla Redlist IUCN come "vulnerabile" essendo il suo popolamento in declino del 30% negli ultimi 36 anni. “Il Nord Adriatico – ci spiega ancora Maurizio Spoto direttore dell’Area Marina Protetta Miramare- è un’area di nursery, cioè di riproduzione dello squalo blu: in caso di avvistamento le verdesche non devono essere molestate o uccise, perché sono un importante specie di controllo della catena alimentare”. Fonte Regione Fvg