Piazza dell’Ospitale, "scene da film": danneggia locale e taxi, poi minaccia tassista e ginocchiate finali

Piazza dell’Ospitale, "scene da film": danneggia locale e taxi, poi minaccia tassista e ginocchiate finali

La Polizia di Stato ha denunciato ieri mattina per tentata rapina e per danneggiamento un triestino del 1976, già noto alle forze dell’ordine. Molesto e alterato, in palese stato di alterazione alcolica (motivo per il quale è stato anche sanzionato amministrativamente), ha danneggiato il bancone di mescita di un locale di piazza dell’Ospitale, infrangendovi una bottiglia di vino, oltre a rovinare un bidoncino in metallo e il pavimento a causa del getto a terra di alcuni posacenere.

All’esterno l’uomo ha aggredito verbalmente alcuni suoi colleghi tassisti intimando ad uno di consegnargli dieci euro. Al suo rifiuto, lo ha afferrato per la maglietta e lo ha strattonato, colpendo con una ginocchiata anche la portiera di un taxi parcheggiato in piazza dell’Ospitale.

L’uomo è stato, quindi, fermato e identificato dagli operatori di una Volante. Accompagnato in Questura, ha danneggiato alcuni arredi. Al termine degli atti è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Trieste.