Paura in Slovenia, 30 nuovi contagi, soprattutto tra giovani e giovanissimi

Paura in Slovenia, 30 nuovi contagi, soprattutto tra giovani e giovanissimi

Con 1456 test effettuati nella giornata di venerdì 3 luglio, in Slovenia sono stati individuati 30 nuovi contagi da COVID-19, dopo i 16 di giovedì e i 21 di mercoledì. Si tratta dell’incremento giornaliero più alto registrato dall’inizio di aprile. A preoccupare anche l’età dei contagiati: 18 su 30 hanno meno di 44 anni (incluso un bambino di 4).