Nursind scende in piazza in ricordo degli infermieri che hanno perso la vita: «Si mantengano le promesse»

Nursind scende in piazza in ricordo degli infermieri che hanno perso la vita: «Si mantengano le promesse»

Nessun decesso tra gli infermieri in Fvg, ma desiderio del gruppo degli infermieri del Nursind è stato quello di scendere in piazza e portare una rosa bianca, una per ognuno dei propri colleghi che hanno perso la vita a causa dell’emergenza Covid.

 

Si sono trovati così in un centinaio in Piazza Unità d’Italia ieri, venerdì 18 giugno, per un minuto di silenzio ed una richiesta al governo regionale e centrale: che ciò che è stato promesso venga mantenuto.

 

«Non è stato concluso ancora nulla di che» dichiara alla Rai Luca Petruz, segretario regionale Nursind, «chiediamo che l’assessore Riccardi ci ascolti».

 

Il vicegovernatore spiega che le risorse sono state stanziate e che si resta in attesa di risposte dai sindacati.