Si perdono al rientro dal Monte Cuarnan, salvati papà e figlio

Si perdono al rientro dal Monte Cuarnan, salvati papà e figlio

Si è concluso intorno alle 22 l'intervento di recupero dei due escursionisti udinesi, padre, E. N. del 1982 e figlio, G. N., del 2013, che si erano persi al rientro dal Monte Cuarnan finendo in un luogo impervio.

I soccorritori, insieme Soccorso Alpino, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco, li hanno recuperati dopo aver effettuato una calata con la corda per raggiungerli e li hanno condotti in sicurezza fino all'automobile.


LA NOTIZIA

Gemona del Friuli (UD
E' ancora in corso invece un intervento di ricerca per due persone, un adulto e un minorenne - dati e residenza non ancora noti - dispersi nei dintorni del Glemine. Impegnate sul posto le squadre della stazione di Udine. Dopo aver individuato la posizione dei due escursionisti in una zona molto impervia, i tecnici del Soccorso Alpino hanno allestito delle calate di corda dall'alto per andarli a recuperare. Ci vorrà ancora del tempo per il recupero e la chiusura.
Sul posto sono giunti in un secondo tempo anche i Vigili del Fuoco.